Comunicati stampa

21 Novembre 2023

QUARTU SANT’ELENA: IL SI DELL’EGAS AI LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL SISTEMA FOGNARIO. Con un investimento complessivo di 8,6 milioni di euro verranno fatti interventi di riordino e razionalizzazione della rete con il completamento del primo lotto nella “Zona Musicisti”.

Quartu Sant’Elena potrà contare nel prossimo futuro su un sensibile miglioramento del servizio grazie ad un massiccio intervento che servirà a riordinare e razionalizzare il sistema fognario della città.

L’Egas, con l’approvazione del progetto esecutivo dell’opera, avvenuta con la determinazione dirigenziale n. 244 del 15 novembre, dà di fatto il via alla realizzazione di un importante intervento di adeguamento e completamento dello schema fognario a servizio del comune del cagliaritano. Il benestare dell’Ente arriva a seguito del finanziamento da parte del Governo, con risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Misura M2C4 – Investimento 4.4 dedicato a Fognatura e depurazione), che garantiscono la totale copertura dei lavori. 

Del finanziamento PNRR ottenuto dall’Egas, per 25 milioni di euro complessivi, beneficeranno oltre al comune di Quartu S.E. anche i territori di  Castelsardo-Lu Bagnu, Sorso e Cagliari-Is Arenas: si tratta di integrazioni di finanziamento necessarie per poter realizzare opere strategiche, la cui progettazione ha evidenziato l’insufficienza dei fondi a disposizione a causa dell’aumento dei prezzi. 

Con un investimento complessivo che supera gli 8,6 milioni di euro, la cittadinanza di Quartu Sant’Elena potrà contare, quindi, su un servizio che risponde alle reali necessità di una comunità in costante mutamento e crescita.

Nel complesso l’investimento è cofinanziato dall’Egas per 3,17 milioni di euro (a valere sul Piano Operativo Triennale 2004-2006), dal gestore unico Abbanoa SpA con 1,8 milioni di euro e da fondi PNRR per 3,6 milioni di euro.

Con l’ok dell’Egas si dà ufficialmente corso alle opere per il riordino e la razionalizzazione della rete fognaria di Quartu Sant’Elena con il completamento del primo lotto del sistema fognario nella “Zona Musicisti”. 

Le opere in progetto consentiranno di convogliare i reflui provenienti dagli abitati di Settimo San Pietro, Maracalagonis e Sinnai verso il depuratore consortile di Cagliari; l’intervento contribuisce alla riorganizzazione del sistema della rete fognaria emissaria del centro urbano quartese ed in particolare a ridurre gli oneri gestionali e le disfunzioni connesse all’esercizio di diversi impianti di sollevamento attualmente in uso, oltre al miglioramento del servizio in particolare in Via della Musica.

Il Presidente Fabio Albieri: Con questo intervento riusciremo a dare una risposta concreta e tangibile alle esigenze di una comunità intera, come quella quartese. Siamo riusciti ad ottenere, con l’impegno dei nostri tecnici, risorse fondamentali dal Governo per far fronte all’aumento dei prezzi che rischiava di mettere al palo il lavoro portato avanti in questi anni. Abbiamo ancora tantissimo da fare ma i risultati ottenuti fino ad oggi dimostrano quanto l’Egas sia impegnata per garantire migliorare il servizio idrico integrato e salvaguardare l’ambiente.



QUARTU SANT’ELENA: IL SI DELL’EGAS AI LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL SISTEMA FOGNARIO.   Con un investimento complessivo di 8,6 milioni di euro verranno fatti interventi di riordino e razionalizzazione della rete con il completamento del primo lotto nella “Zona Musicisti”.

Ultimi articoli

Comunicazioni 1 Dicembre 2023

SONDAGGIO ANONIMO ONLINE SUL BONUS ACQUA 2023

Il tuo pensiero è importante per il nostro Ente e ci aiuta a migliorare i nostri servizi. Partecipa, entro il 31 d...

Comunicazioni 13 Novembre 2023

Chiusura uffici

L’EGAS comunica che, nella giornata di martedì 13 novembre 2023, gli uffici rimarranno chiusi per preservare le ...

Comunicazioni 23 Ottobre 2023

Chiusura uffici.

L’EGAS comunica che i propri uffici resteranno chiusi nella giornata di martedì 31 ottobre 2023.

torna all'inizio del contenuto